Baretta: miglioramenti alla Manovra non sono elettorali

“La Manovra di bilancio 2020 nei suoi assi portanti non può e non deve essere toccata”. Così il Sottosegretario Baretta nell’intervista di oggi (mercoledì 30 aprile) al Corriere della Sera il quale tuttavia, come confermato in altre dichiarazioni, ribadisce che i miglioramenti sono sempre possibili, adesso come in Parlamento.

Escluso che piccole modifiche abbiano carattere elettorale: “Sono figlie di buon senso”, afferma il Sottosegretario all’Economia, “la manovra di bilancio è un lavoro che trascende da un risultato elettorale (con riferimento al risultato delle regionali in Umbria del 27/10, ndr), pur importante e da tenere nella giusta considerazione“.

Ampio spazio nell’intervista dedicato al tema dello scongiurato aumento dell’Iva, stop integrale per quest’anno e una riforma organica in prospettiva per il prossimo nell’ottica di una maggiore disponibilità di risorse per tutti gli interventi a sostegno della crescita e in chiave sociale.

Di seguito l’articolo completo:

Baretta: i miglioramenti? Non sono elettorali. Altre modifiche possibili. – Intervista di Lorenzo Salvia, Corriere della Sera – 30/10/2019

 

2019-10-30T15:11:35+00:00 30 ottobre 2019|Rassegna stampa|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.