Grandi navi, Baretta: “Necessario fare presto, coinvolgendo città e istituzioni” (Rassegna completa)

baretta-convocare-il-comitatone-grandi-navi-mobilitazione-europeaA qualche giorno dall’annuncio dell’imminente arrivo di una soluzione alla questione delle grandi navi a Venezia da parte del ministro Delrio, il sottosegretario all’Economia Pier Paolo Baretta invoca rapidità.

“È necessario fare presto! Venezia – commenta Baretta – ha bisogno di un disegno organico e di soluzioni strutturali. Ma lo si decida coinvolgendo le Istituzioni e dialogando con la città. Personalmente condivido la scelta definitiva di attracco a Porto Marghera per le grandi navi – anche senza soluzioni intermedie – perché raccoglie le due principali istanze sostenute dalla gran parte dei veneziani: bloccare il passaggio in bacino di san Marco ed evitare lo scavo di nuovi canali. Credo che, però, si debba dare risposta ai problemi che vengono sollevati sui rischi di inquinamento, sulla compatibilità col Porto commerciale e sul futuro di Porto Marghera”.

“Si convochi presto, dunque, il Comitatone e si ascoltino tutte le Istituzioni, non solo Regione e Comune – conclude – ma anche le municipalità di Venezia, Marghera e Mestre e le rappresentanze di quanti, nel territorio, si impegnano costruttivamente per il futuro della nostra città”.

La rassegna completa:

2017-07-02T13:21:24+00:00 2 luglio 2017|News, Notizie dal Veneto, Rassegna stampa|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.