Baretta: “Il vero confronto è tra centrodestra e centrosinistra”

Gen
2013
08

scritto da in News, Verso il voto

1 commento

“Quello di è uno spot elettorale anche troppo anticipato. In politica e nelle campagne elettorali non bisogna mai sottovalutare nessuno: è un errore grave e anche poco rispettoso degli interlocutori”. Lo ha detto l‘on. , del , candidato alla Camera come capolista nel collegio Veneto 2, commentando le dichiarazioni del leader dell’, per il quale dopo l’accordo tra Lega e Pdl ci sono solo due possibilità: votare Bersani o .

“La verità – ha spiegato Baretta intervenendo alla trasmissione ‘Transatlantico’, su RaiNews24 – è che siamo ancora in un sistema bipolare, e gli elettori hanno consolidato abbastanza bene, nel corso degli ultimi 20 anni, l’idea di un imperfetto ma sufficientemente solido. Il tentativo evidente di Casini è quello di spostare l’ottica su un apparente secondo il quale sono solo due in corsa, ma quello che non compare è il vero interlocutore. Penso che il vero confronto sia tra centrodestra e centrosinistra, ed il problema che avrà l’alleanza di Monti è decidere da quale parte sta. Questa, tra l’altro, è la domanda che ormai da qualche giorno facciamo al Presidente Monti. Non può non dire da che parte sta, questa sì è alterazione del gioco elettorale”.

“La partita – ha concluso l’esponente del Pd – è a tre dal punto di vista delle elezioni, ma la partita politica è tra centrodestra e centrosinistra”.

Tags: , , , , , , , , ,

1 commento

  1. Vianello Guido

Trackback e pingback

Non ci sono trackback e pingback dispinibili per questo articolo

Lascia un Commento

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusCheck Our FeedVisit Us On Youtube