Baretta: “Ex popolari, sì all’arbitrato per i soci vittime di vendite-truffa” (Corriere del Veneto)

Ago
2017
06

scritto da in News, Notizie dal Veneto, Rassegna stampa

Nessun commento

Oggi sul Corriere del Veneto, il sottosegretario all’Economia e alle Finanze fa il punto sulle proposte che stanno emergendo in merito al risarcimento dei delle ex banche popolari.

“Non vedo possibile una norma di rimborso generalizzata per gli tout court – afferma Baretta -: aprirebbe un precedente pericoloso, che andrebbe oltre questo singolo caso. Diverso sarebbe considerare i risparmiatori vittime di vendite truffaldine, siano o meno. Il punto di partenza non può che essere questa distinzione, che vedo non ancora chiara a tutti”.

“L’avvio di una procedura di , in parallelo alla , è uno dei temi in discussione – sostiene Baretta -. Al pari del suo finanziamento. Anche perché il precedente c’è ed è la conciliazione delle due banche, che con il 70% di adesioni aveva avuto il suo collaudo e il suo successo. Non servono norme, ma un intervento delle liquidazioni o del Fondo interbancario. In ogni caso non parliamo di soldi pubblici”.

Clicca qui per leggere la versione integrale dell’articolo 

Tags: , , , , , ,

Lascia un Commento

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusCheck Our FeedVisit Us On Youtube