Baretta al Congresso del Partito Democratico di Venezia: “Serve una linea condivisa sui grandi temi”

Dic
2017
02

scritto da in Comunicati stampa, News, Notizie dal Veneto

Nessun commento

Questa mattina il sottosegretario all’Economia e alle Finanze ha partecipato al Congresso del Partito Democratico di Venezia, dove è stato proclamato Segretario Comunale di Venezia .

Dopo aver ringraziato il segretario uscente Maria Teresa Menotto per il lavoro svolto, che permette di affrontare oggi obiettivi ambiziosi, Baretta ha dichiarato: “Un buon inizio di mandato quello del nuovo segretario del PD cittadino, Giorgio Dodi, con una relazione ricca di contenuti e di progetti per Venezia e con la sua elezione unitaria”.

“Uno dei nostri problemi a Venezia – ha proseguito – è che talvolta, per rimanere uniti, non abbiamo preso le decisioni. Ebbene, serve una linea democraticamente condivisa sui grandi temi controversi della crescita e dello sviluppo di questo territorio, in vista dell’imminente campagna elettorale, e con lo sguardo già rivolto alle prossime elezioni amministrative”.

“Ed è bene iniziare da subito a prendere posizioni esplicite, visti gli ultimi importanti eventi che hanno messo il benessere del Veneto al centro del dibattito nazionale – ha aggiunto Baretta –. A partire dal Comitatone dove il sindaco di Mira, rivendicando anche per il suo Comune una ripartizione dei fondi della Legge Speciale, ha messo in evidenza la necessità di un disegno metropolitano di sviluppo. Ma non dimentichiamo la partita dell’autonomia del Veneto: ieri, in occasione del primo incontro fra il Governo e la Regione, insieme al sottosegretario Bressa, ho chiesto che la Regione Veneto stabilisca uno schema di priorità. Questi due importanti temi – ha concluso – vanno sviscerati fino in fondo, sia per la loro complessità che per i loro possibili sviluppi”.

Tags: , ,

Lascia un Commento

Visit Us On TwitterVisit Us On FacebookVisit Us On Google PlusCheck Our FeedVisit Us On Youtube