Pd, oltre la lenta agonia

Pd, oltre la lenta agonia” è il titolo di un post sul futuro del Partito democratico pubblicato dal sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, nel suo blog sull’Huffington Post.

“Appare – scrive il sottosegretario sulle colonne dell’Huffington – come una lenta agonia, quella che vive il Partito democratico. Nel mondo e in Italia succede di tutto. Da Trump all’Ilva, passando per il contratto di governo, gli argomenti per stare in partita ci sarebbero. Eppure, l’immagine prevalente che il Pd riesce a far passare è quella di un gruppo dirigente ripiegato su se stesso; diviso, senza esplicitarne le vere motivazioni strategiche e, perciò, fintamente unito. Di rinvio in rinvio, di compromesso in compromesso, in nome di un’unità interna ridotta a feticcio, il partito muore”.

L’articolo analizza l’assemblea del Pd di sabato, l’empasse post-voto, le incertezze di fronte al nascente governo Lega-M5S, ma non trascura di individuare una via d’uscita, la strada da seguire per consentire al Riformismo italiano di risalire la china.

Leggi l’articolo>>

2018-05-23T16:02:29+00:00 23 maggio 2018|In evidenza, News|

Scrivi un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.